BIBLIOTECA DELL'ISTITUTO PICCOLE ANCELLE DI CRISTO RE - PORTICI


Il Centro Librario e Bibliotecario Cristo Re nasce negli anni ’60, per iniziativa della Congregazione delle Piccole Ancelle di “Cristo Re”. Il fondo della Biblioteca conserva 66 cinquecentine, per la cui legatura spesso venivano usati documenti medioevali, di elevato valore storico e documentario e che andrebbero recuperati e studiati; testi del seicento, del settecento e ottocento di grande pregio. La biblioteca è stata promotrice della fondazione dell’Associazione di Studi Tardoantichi che attualmente vivifica la sua attività attraverso cicli di Conferenze che hanno scadenza mensile. L’obiettivo primario di queste Conferenze denominate “Lectura Patrum Neapolitana”, è quello di divulgare la conoscenza delle opere dei Padri della Chiesa considerate come fondamento di Fede e Verità. La Biblioteca, ha deciso di informatizzare i servizi per migliorare la fruibilità del suo patrimonio bibliografico. A tal fine, la coop. Effatà, ha elaborato un programma di intervento che ha previsto il collegamento al Polo Napoli del Servizio Bibliotecario Nazionale, una tappa fondamentale per il potenziamento dei servizi offerti e per mettere a disposizione il patrimonio librario a un pubblico sempre più vasto. L’intervento immediato è stata la catalogazione del fondo antico della biblioteca, grazie alla quale si è giunti ad evidenziare le peculiarità delle singole opere.


« elenco lavori


Menu

  © 2006 Società Cooperativa Effatà